ASSOCIAZIONI


aps
APS LiberaMente
Rocchetta S. A.
(FG)
Puglia
www.liberamenteonline.com
indirizzo: Via Mancini, 32
n. associati: 150
e-mail: info@liberamenteonline.com
telefono: 0885 841292
C.f. /P.IVA : 94062040715 / 035614
presidente: Andrea Gisoldi
LiberaMente è un’associazione culturale di promozione sociale e volontariato che rientra all’interno della grande famiglia dell’AICS (associazione Italiana Cultura e Sport). Il suo primo compito è creareì aggregazione attraverso la cultura e il volontariato. Una sfida che finora si è concretata con la nascita di quattro filoni di azione sempre più indipendenti e ricchi di figure professionali. Difatti LiberaMente ha dato vita a un’equipe di studio antropologico che porta avanti una serrata ricerca sull’identità, lo stile di vita e il prezioso patrimonio dei saperi del territorio meridionale. Ma non solo, Liberamente è anche un importante nucleo di Protezione Civile, sempre attivo nel fronteggiare le emergenze e nel promuovere la cultura della prevenzione. Inoltre LiberaMente è sport attraverso un gruppo affiatato di piccoli calciatori e attraverso iniziative nazionali per la promozione dello sport pulito, oltre ad essere solidarietà attraverso le numerose iniziative annuali al fianco dell’Avis (associazione Italiana volontari sangue). La promozione turistica e la valorizzazione della gastronomia tipica locale attraverso la maturata esperienza nella gestione e ideazione d’iniziative è inoltre un’altra delle sfaccettature di questo sodalizio. Inoltre da anni è leader nel territorio nel ramo della comunicazione con la nascita di una radio e una tv web di caratura nazionale. L’associazione non lavora solo su Rocchetta ramificanzo l’azione sull’intero territorio nazionale dove ha dato vita a circoli e a sedi staccate. In modo particolare, tra le più attive sedi, c’è il circolo di Cerignola che opera dal 2009 nella realizzazione di un programma culturale legato all’editoria. LiberaMente è anche servizio civile, concorrendo ogni anno con progetti nazionali come sede di attuazione e ente proponente. Tutto questo si racchiude in un unico progetto culturale saldamente voluto da un gruppo di ragazzi che in quell’ugiosa giornata del 2002 ha trovato i tasselli giusti per far nascere qualcosa di concreto.