CONVEGNO

Innovazioni Scientifiche sulla Prevenzione Naturale del Cancro

08/04/217

convegno sulla salute naturale

L’IPPOCRATE DEI GIORNI NOSTRI: IL DOTTOR MATTHIAS RATH

IL METODO PER DEBELLARE LE MALATTIE DEL FUTURO: LA MEDICINA CELLULARE

Nella rinomata città di Foggia, la Fovea del mitico Federico II, imperatore del Sacro Romano Impero, in data 8 Aprile 2017 presso il Centro studi SA. BE. FORM, si terrà un convegno sulla salute naturale. L’associazione Culturale e di Promozione Sociale Alleanza Dr. Rath per la salute Italia presenterà un congresso dal titolo “Innovazioni Scientifiche nella prevenzione naturale del Cancro”: un’associazione senza scopo di lucro il cui scopo è quello di divulgare la Medicina Cellulare del Dr. Rath, una ricerca scientifica in ambito naturale per contrastare l’epidemica diffusione delle malattie cronico degenerative.

Il Dr. Rath, nato in Germania, classe ‘55, dopo la laurea in medicina ha lavorato come medico e ricercatore presso la Clinica Universitaria di Amburgo, e presso il Centro cardiologico di Berlino. La sua ricerca si concentrava sulle cause dell'arteriosclerosi e delle malattie cardiovascolari. Ha accettato l'invito a collaborare con il due volte Premio Nobel Linus Carl Pauling (per la chimica nel 1954 e per la pace nel 1962).

Nel 1994, poco prima della sua morte, Linus Carl Pauling dichiarò: "Non ho alcun dubbio sul fatto che il Dr. Rath sia il mio successore”.

Il Dr. Rath è l'ideatore del concetto scientifico di Medicina cellulare, l'introduzione sistematica nella medicina clinica delle nozioni biochimiche in merito al ruolo dei micronutrienti come biocatalizzatori in un'ampia gamma di reazioni metaboliche a livello cellulare.

Le più importanti scoperte scientifiche del Dr. Rath sono:

1) La scoperta che l'arteriosclerosi, l'infarto e l'ictus sono una forma precoce di scorbuto provocata da una cronica carenza di vitamine nella parete vascolare.

2) La scoperta secondo la quale una carenza di vitamine protratta nel tempo è anche la causa primaria dell'ipertensione arteriosa, dell'infarto, dei problemi circolatori legati al diabete e di altre patologie cardiovascolari correlate.

3) La scoperta che la crescita del cancro e la metastatizzazione possono essere prevenute con un apporto ottimale di lisina e altre sostanze naturali che bloccano la digestione enzimatica del tessuto connettivo da parte delle cellule tumorali.

4) L'istituzione della Medicina cellulare, che considera l'apporto ottimale di vitamine e altre molecole bioenergetiche, la grande scoperta medica che consentirà la prevenzione, il trattamento e, infine, l'eradicazione delle patologie attualmente più diffuse.

Famose sono rimaste le parole del Dr. Rath riguardo la scoperta medica: “Combattere per una scoperta medica contro gli interessi e i dogmi esistenti è come andare in barca a vela sull'oceano", dichiara il Dr. Rath, "il vento che ti soffia in faccia diventa la tua bussola". E aggiunge: "Non è necessario essere docenti universitari o Premi Nobel, ciò che conta è che infarto, ictus, cancro e molte altre patologie saranno essenzialmente sconosciute in futuro".